Scarica il programma della Notte Bianca di Locarno 2017 in versione PDF.


   



 

Gli accessi veicolari per Città Vecchia verranno chiusi sabato 20 maggio 2017, a partire dalle ore 16.30/17.00 , mentre per Largo Zorzi e via delle Monache a partire dalle ore 18.00, fino a domenica 21 maggio 2017 alle ore 08.00.

Il transito sulla dorsale Via Cappuccini –Via Borghese verrà impedito da Muralto e deviato sul Viale Stazione - Viale Balli . Per gli abitanti delle zone Pza.De Capitani – Via Marcacci e Via Torretta, sarà introdotto il doppio senso di marcia su Via Cappuccini .

L’accesso veicolare al pronto soccorso Ospedale la Carità sarà comunque garantito e segnalato.

Si invita l’utenza a usare i posteggi a disposizione negli autosili di Piazza Castello, Largo Zorzi e posteggio Fart di Via Franzoni o meglio i mezzi pubblici per i quali si ricordano le corse supplementari di rientro in bus dalla Via della Pace verso Tenero e Vallemaggia (fino a Cavergno) con partenza alle ore 2.30 e per Ascona alle ore 3.00. Con il treno ultime corse alle ore 3.05 per Bellinzona, Lugano, Chiasso e Biasca.

La stagione 2016-2017 del programma dedicato alle band ticinesi in onda su Radio Fiume Ticino ha eletto i Kolumbia come vincitori.

Una giuria di qualità ha decretato il risultato finale nominando il gruppo luganese come band dell'anno.

Potrete vedere il gruppo dal vivo sabato 20 maggio dalle 21:00 sul palco principale in Piazza Grande.
Al termine del concerto ci sarà la premiazione ufficiale con un premio di 1'000.- CHF offerti da Banca Stato (partner del programma e della Notte Bianca di Locarno).

Dal palcoscenico di Amici di Maria De Filippi a Piazza Grande. Tra le proposte musicali della prossima Notte Bianca – che si terrà a Locarno il 20 maggio – anche i La Rua. Per la band di Daniele Incicco si tratta di un ritorno in riva al Verbano: il quintetto aveva già partecipato alla manifestazione locarnese nel 2014, prima di raggiungere il grande pubblico da Canale 5. Quest'anno, la tappa ticinese sarà la prima del loro tour estivo.

larua

Al pop-rock dei La Rua si affiancheranno diversi altri musicisti. Dall'Accademia di Musica Moderna ai Pegasus. Inoltre, la stessa sera avranno luogo anche il Verzasca Country Festival (piazza S. Antonio con gli Honky Tonk Pikers), il Vallemaggia Magic Blues (piazzetta Respini), l'Openair Palagnedra (piazza Riformati) e JazzAscona (Brass Band Ambrosia e Tinola).



A chiudere la serata lo storico Capitan Ventosa di Striscia La Notizia Luca Cassol e la sua V-Band animeranno la Piazza Grande con un finale tutto da cantare!
Ospite speciale il cantante Pago celebre per le hit estive "Parlo di Te" e  "Vorrei Tu Fossi Mia".

A poco più di una settimana dalla nuova edizione della Notte Bianca di Locarno, in programma sabato 20 maggio, il cartellone di appuntamenti è stato affinato ed è pronto per essere svelato.

Come da tradizione, anche quest’anno esso avrà la cultura tra i suoi grandi protagonisti, con i musei comunali aperti sino a tarda ora con entrata gratuita, conferenze, concerti di musica classica e l’attesa premiazione del concorso per la creazione del manifesto della Notte Bianca 2018. Andando con ordine: aperto al pubblico dalle 20 alle 24, il Castello Visconteo proporrà la mostra archeologica permanente, con visite guidate (anch’esse gratuite) alle 18, alle 19 e alle 20. Alle 21.30 Francesco Pellicini e la band “I delfini d’acqua dolce” presenteranno “Marchette scanzonate – Non ho tempo di prendere a schiaffi tutti”.

indiana

Si delinea l’edizione 2017: in piazza Grande uno dei gruppi svizzeri più forti, i Pegasus, nella serata dei grandi festeggiamenti per il 20o compleanno di Radio Fiume Ticino

Un concerto gratuito stile “Moon & Stars”, i festeggiamenti per i 20 anni di RFT e il concorso per il “manifesto 2018”: sono appena stati svelati alcuni degli ingredienti dell’edizione 2017 della Notte Bianca. Gli organizzatori hanno lasciato intendere che quella in programma il prossimo 20 maggio sarà un’edizione, l’undicesima, dal sapore del tutto speciale. A partire dal gruppo di Bienne, capace di aggiudicarsi finora ben tre Swiss Music Awards. I Pegasus sono andati in scena nelle ultime due edizioni di “Moon & Stars”, richiamando moltissimo pubblico, nel cuore di Locarno, da dove 20 anni fa ha trasmesso la sua prima canzone Radio Fiume Ticino, pronta ad incontrare in un caloroso abbraccio in Piazza Grande tutti i presenti per festeggiare un compleanno attesissimo, che si preannuncia ricco di sorprese e divertimento. Altre novità di rilievo sulla notte più lunga dell’anno, fanno sapere gli organizzatori, verranno divulgati nelle prossime settimane. Quanto alla locandina ufficiale dell’evento, anche per questa edizione è stato allestito il concorso dei manifesti da cui scaturirà l’immagine ufficiale della Notte Bianca 2018.

Nonostante i forti temporali, la decima edizione della Notte Bianca si è chiusa con un bilancio positivo. Sono state oltre ventimila le persone che si sono recate a Locarno sabato sera per godere dell’ampia offerta musicale, culturale e d’intrattenimento proposta dagli organizzatori.

Notte Bianca bagnata, Notte Bianca fortunata: potrebbe essere questo il motto con cui riassumere la decima edizione della Notte Bianca di Locarno. La serata – presa d’assalto da un esercito di oltre ventimila visitatori - è iniziata in musica: in Piazza Grande con le esibizioni dell’Accademia di Musica Moderna che ricordava anch’essa un significativo anniversario, i 25 anni di presenza a Locarno con la scuola di musica diretta con passione e competenza da Emilio Pozzi, e al DFA con un quartetto dell’Orchestra della Svizzera italiana. Alle 18, nel chiostro del DFA, si è svolto un momento ufficiale al quale hanno partecipato le autorità cittadine e i “padri fondatori” dell’Associazione che per volontà del Municipio di Locarno e della SCIA ha voluto costituirsi nel 2007 con un comitato in cui sono rappresentati ancora oggi i vari enti e associazioni di categoria locarnesi: commercianti, albergatori, esercenti, Pro Città Vecchia, Ente Iniziative del Locarnese, Gruppo Genitori e Radio Fiume Ticino, che cura la parte musicale del programma.

Per il secondo anno consecutivo Banca Stato è stata sponsor del premio “Music Club” promosso dalla radio partner della Notte Bianca, vinto dai Brain Freeze, che sono stati premiati dopo la loro esibizione sul palco di Piazza Grande dove si sono poi presentati i big Nickless e Ambramarie. Gli appassionati dei vari generi musicali non hanno avuto che l’imbarazzo della scelta anche nelle altre piazze della città, oltre che in molti bar, dove i grandi eventi in programma nel corso dell’estate hanno dato al pubblico un assaggio dei propri programmi: dal Jazz Ascona al Vallemaggia Magic Blues, dall’Open air di Palagnedra al country verzaschese, che con un gruppo di danzatori ha animato e coinvolto i presenti in esibizioni di danza.

Nemmeno gli sportivi sono stati dimenticati: diversi appassionati si sono infatti goduti su maxi schermo la finale di Champion’s League in piazza Muraccio, mentre come all’interno della rotonda di Piazza Castello si sono ritrovati i più giovani con le offerte di LOCattiva e del Boxe club Locarno. Le famiglie hanno ancora una volta dimostrato interesse verso le proposte del Gruppo Genitori nella corte del Castello visconteo e in via Ospedale, molto animata grazie all’iniziativa promossa dai commercianti locali. Gli interessati alla cultura hanno avuto la possibilità di visitare il castello e i musei cittadini, oltre alla Collezione Ghisla. Particolarmente apprezzate anche le animazioni di suoni e luci proposte dalla Pro Città Vecchia in occasione dei suoi quarant’anni.

Il manifesto di Martina Colosimo è stato scelto come immagine ufficiale della prossima edizione della Notte Bianca di Locarno.

Il motto dell'opera dell'artista milanese è "Inspiration is hidden in nature".





La giuria ha anche premiato con altre menzioni altri manifesti che si sono distinti.

Lista dei manifesti premiati nell'edizione 2016 del concorso

 

Per vedere tutti i manifesti he hanno partecipato al concorso potete visitare la gallery 



La stagione 2015-2016 del programma dedicato alle band ticinesi MusicClub ha eletto i Brain Freeze come vincitori.
Una giuria di qualità ha decretato il risultato finale nominando il gruppo del mendrisiotto come band dell'anno.

Potrete vedere il gruppo dal vivo dalle 22:00 sul palco di Piazza Grande, al termine del concerto ci sarà la premiazione ufficiale con un premio di 1'000.- CHF offerti da Banca Stato (partner del programma e della Notte Bianca di Locarno).

Facebook ufficiale:  BrainFreeze

Per la prima volta in Ticino l'artista emergente che vanta la canzone svizzera più suonata dalle radio nel 2015: Nickless

Nickless è reduce dall'ultima edizione degli Swiss Awards nei quali è stato premiato nella categoria "Best Hit".


Sul palco della Piazza Grande grande ritorno per la decima edizione della manifestazione: ritroveremo la verve e l'energia della rocker italiana Ambramarie:

 


L'Associazione Notte Bianca promuove un concorso per la progettazione grafica di un manifesto che costituisca lˊimmagine dellˊedizione 2018 della "Notte Bianca".

Il promotore, Associazione Notte Bianca Locarno, con questo concorso intende ricercare la piena partecipazione di giovani con le opportune conoscenze per comunicare il senso della manifestazione: una festa dove musica, arte, cinema, teatro, ballo e altre attività culturali e ricreative coinvolgeranno un pubblico eterogeneo, fatto di persone di ogni età ma con particolare attenzione al mondo dei giovani.

Una notte dove le parole divertimento, incontro, amicizia, condivisione, opportunità, ricerca, scoperta e gioia dello stare insieme siano il fondamento di un evento che i promotori, le associazioni rappresentanti dei cittadini e il municipio vogliono promuovere e consolidare per un futuro insieme,fatto di gioia di vivere e di profondo rispetto per il prossimo.

>> Scaricate qui il tagliando di partecipazione con tutti i dettagli



mezzipubb2017

Cartina2017SMALL